Ingredienti

Ripieno:

300 g di marrons glacés a pezzi
2 uova freschissime
1 cucchiaio di zucchero
200 g di crema di latte fresca
brandy.

La cialda

75 g di farina di mandorle
50 g di zucchero
1 uovo, 100 g di ricotta
1 cucchiaio colmo di zucchero a velo setacciato
la scorza grattugiata di mezza arancia.

Regione: 
Toscana
Periodo: 
Autunnale
Invernale
Difficoltà: 
Accessibile
Preparazione: 
1 ora
Dosi per: 
4
Preparazione

Frullare i marrons glacés con il mixer fino ad avere una purea liscia. Rompere le uova, separando il tuorlo dall'albume. Lavorare i tuorli con lo zucchero fino ad avere un composto biancastro, gonfio e spumoso, e amalgamarlo alla purea di marroni, aggiungendo un po' di brandy. Montare la panna con la frusta elettrica, montare a neve l'albume e amalgamarli ambedue al composto di marroni con un movimento circolare dall'alto in basso. Sistemare la mousse in uno stampo lungo e stretto foderato con la pellicola trasparente oppure in stampini individuali. Fare rassodare in frigo per alcune ore o per tutta la notte.

Foderare una placca con la carta da forno. Rompere l'uovo in una ciotola e montarlo brevemente con lo zucchero, quindi unire la farina di mandorle e mescolare bene. Formare sulla placca quattro dischi distanziati tra loro, utilizzando un quarto dell'impasto per ognuno. Allargare il composto con il dorso di un cucchiaio, cercando di formare dei dischi sottili e il più possibile regolari, cuocerli nel forno a 160° per una decina di minuti fino ad averli ben dorati. Appena pronti staccarli subito dalla placca con una spatola; ancora caldi avvolgerli attorno ad un cono di latta e lasciarli raffreddare. Setacciare la ricotta e montarla brevemente con lo zucchero a velo.

Fonte: 
Informatore